Il successo dell'EBACE 2017 conferma l'importanza dell'aviazione d'affari in Europa
Wednesday 24 May 2017
ebace_2017_static_display.jpg
Si è conclusa oggi la diciasettesima edizione dell'EBACE, l'European Business Aviation Convention & Exhibition, l'evento dedicato all'aviazione d'affari che si tiene ogni anno a Ginevra. Grande soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori dello show, secondo i quali quella del 2017 è stata una delle edizioni di maggior successo dell'evento, a conferma dell'importanza dell'EBACE per il settore dell'aviazione generale e d'affari in Europa e in tutto il mondo. Organizzato dalla National Business Aviation Association (NBAA) e dall'European Business Aviation Association (EBAA), l'EBACE si è tenuto al Palexpo di Ginevra dal 22 al 24 maggio richiamando esibitori, visitatori, giornalisti e stakeholders da tutto il mondo.
 
 
 

 
 
“Chiunque abbia trascorso la scorsa settimana all'EBACE può vedere la passione e la professionalità che distinguono questo settore,” ha detto il nuovo CEO di EBAA, Brandon Mitchener, alla prima esperienza all'EBACE. 
Il presidente e CEO dell'NBAA, Ed Bolen, ha aggiunto: “Questo show è stato un successo in ogni senso per i partecipanti, per gli esibitori e per tutto il settore. Questa settimana ancora una votla ha sottolineato il durevole valore dell'EBACE e dell'aviazione d'affari in tutto il mondo. Il nostro rimane chiaramente un settore che guarda al futuro e siamo fiduciosi che l'EBACE continuerà ad essere una parte importante del suo futuro.”
ebace_2017_show_floor.jpg
L'edizione 2017 dell'evento ha visto la partecipazione di oltre 400 esibitori provenienti da circa 40 paesi di tutto il mondo, e molti di essi hanno scelto l'appuntamento di Ginevra per svelare al pubblico le ultime novità e lanciare nuovi prodotti e servizi.
Tra le novità assolute, l'EBACE è stata la prima vetrina europea per due nuovi importanti prodotti dell'industria dell'aviazione business: il Cessna Citation Longitude e il Cirrus Vision Jet.
Tutti i principali costruttori aeronautici e le aziende coinvolte nel settore, dalle manutenzioni agli scali aerei, passando per i centri di completamento degli aeromobili e i fornitori di servizi, hanno partecipato all'evento presentando i loro ultimi prodotti e le soluzioni offerte ad operatori e passeggeri. 
Imponente la mostra statica che ha ospitato ben 56 aeroplani nei piazzali dell'aeroporto di Ginevra, mentre altri tre aeromobili si trovavano all'interno del Palexpo. 
L'EBACE è stato anche un momento di riflessione e ispirazione grazie ai seminari e alle riunioni che hanno avuto come protagonisti personalità come Bertrand Piccard, il pioniere del volo con l'energia solare e leader del progetto Solar Impulse. Durante l'evento si è parlato dunque di innovazione e di futuro sostenibile, analizzando anche il futuro più immediato per il settore dell'aviazione d'affari, come quello che potrebbe delinearsi in seguito alla Brexit
.
Un evento insomma ben oltre un appuntamento commerciale in cui annunciare accordi e concludere affari, ma un centro di attrazione di conoscenze ed esperienze che possono contribuire alla crescita di questo settore dell'industria del trasporto aereo e a tutto il settore aerospaziale. 
“E' stato uno show incredibile dall'inizio alla fine,” ha detto Mitchener. “Mentre l'EBACE si avvia alla chiusura, io so che il nostro settore affronta sfide reali e opportunità intriganti e sono fiducioso che l'aviazione business in Europa coglierà l'opportunità e il nostro futuro sarà più brillante di quanto non lo sia mai stato prima.”
L'edizione 2018 dell'EBACE si terrà sempre al Palexpo di Ginevra dal 29 al 31 maggio 2018.
 
 
 

Articolo di Carlo Dedoni & Elisabetta Puggioni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa EBACE
Foto: Ufficio Stampa EBACE

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!