Lockheed Martin presenta il nuovo C-130J-SOF per le operazioni speciali in ambito internazionale
Wednesday 21 June 2017
In occasione del Paris Air Show in corso in questi giorni, Lockheed Martin ha presentato ufficialmente il nuovo membro della famiglia Super Hercules: il C-130J-SOF, progettato per operazioni speciali internazionali. Il C-130J-SOF sarà la decima variante di produzione del Super Hercules. 
Studiato per rispondere alle esigenze multimissione tipiche delle operazioni di forze speciali (SOF), questo nuovo aereo incrementa le già ampie capacità operative del C130 confermandone le doti di versatilità e affidabilità in teatro operativo.
Il C-130J-SOF è una piattaforma in grado di eseguire missioni di Intelligence, Surveillance and Reconnaissance (ISR) e di guerra psicologica, missioni di aviolancio, recupero e soccorso di persponale, aiuto umanitario e infiltrazione, esfiltrazione e rifornimento di persponale delle forze speciali. Grazie alle sue specifiche dotazioni, il velivolo può anche essere attrezzato per il rifornimento in volo di altri assetti, operazioni di Forward Area Refueling Point (FARP) e operazioni di sorveglianza armata con un equipaggiamento composto da una mitragliatrice da 30mm e missili Hellfire. 
"I nostri partner globali ci avevano detto di avere bisogno di supportare i loro team SOF con una soluzione affidabile, efficacie, sostenibile e integrata. Ora potranno supportare le loro forze speciali in cielo, sul mare e in terra," ha detto George Shultz, responsabile della divisione Air Mobility and Maritime Missions di Lockheed Martin. "Gli operatori internazionali vogliono un Super Hercules per le operazioni speciali che è un sistema collaudato e un reale moltiplicatore di forze. Oggi offriamo questa soluzione al mondo con il nuovo C-130J-SOF."
 
 
 


 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Lockheed Martin Corporation

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!