Air Transat sarà il primo operatore dell’Airbus A321LR del Nord America
Thursday 13 July 2017
Dieci Airbus A321LR si uniranno alla flotta del vettore canadese Air Transat, che diventerà così il primo vettore del Nord America a operare l’aeromobile a corridoio singolo dalla maggiore autonomia esistente al mondo. Gli aeromobili, che saranno presi in leasing da AerCap, saranno operativi a partire dal 2019. 
"L’A321LR fonda le proprie basi sul successo dell’A321neo, che si è conquistato una quota di mercato di oltre l’80% e che a oggi conta oltre 1.400 ordini." Spiega un comunicato di Airbus. "L’opzione LR estende l’autonomia dell’aeromobile fino a 4.000mn e genera una riduzione del 30% dei costi operativi rispetto al competitor più vicino." 
L’A321LR consente ai vettori di accedere ai mercati di lungo raggio che in precedenza non erano accessibili agli aeromobili a corridoio singolo, con una comoda configurazione a due classi in grado di accogliere fino a 206 passeggeri consentendo a ogni viaggiatore di portare con sé fino a tre borse da viaggio. 
“È l’aeromobile ideale per il mercato del Nord America e in particolare per un vettore come Air Transat”, ha dichiarato John Leahy, COO Clienti di Airbus. “Per gli operatori, costituisce un’opzione moderna estremamente efficiente e conveniente per operare le rotte transatlantiche, e ci auguriamo di vedere altri operatori nord americani seguire l’esempio di Air Transat”. 
 
 
 

 
 

Redattore: Elisabetta Puggioni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Airbus

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!