Aeronautica Militare: un Falcon 50 ha effettuato il volo sanitario a favore di un neonato
Thursday 12 October 2017
dassault_falcon_50_del_31_stormo_aeronautica_militare_allaeroporto_di_cagliari_elmas.jpg
Si è concluso nella prima serata di oggi un trasporto sanitario, effettuato con un velivolo Falcon 50 del 31° Stormo di Ciampino dell'Aeronautica Militare a favore di un bimbo di appena 12 giorni in imminente pericolo di vita. Il volo, richiesto dalla Prefettura di Sassari, si è svolto da Alghero a Genova, con destinazione finale l’ospedale Gaslini.
La missione aerea è stata coordinata e gestita dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, che ha disposto il decollo del velivolo, disponibile presso la base di Ciampino 24 ore su 24 anche per questo tipo di esigenze. 
La Sala Situazioni di Vertice è la sala operativa dell'Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti quello di organizzare e gestire - in coordinamento con Prefetture, Ospedali e Presidenza del Consiglio dei Ministri – questo genere di trasporti su tutto il territorio nazionale.
Gli aeromobili da trasporto e gli elicotteri dell'Aeronautica Militare sono pronti 365 giorni all'anno, 24 ore al giorno, ad intervenire per missioni di pubblica utilità quali il trasporto sanitario d'urgenza di persone in imminente pericolo di vita, oppure quello di organi ed equipe mediche per trapianti, che richiedono anch’essi tempi di risposta e di attivazione molto rapidi.
Il servizio copre l'intero territorio nazionale, isole comprese, e quando richiesto dalle autorità competenti è svolto anche a favore dei cittadini italiani che si trovano all'estero.
 
 
 

 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia e foto: Ufficio di Pubblica Informazione Aeronautica Militare

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!