Il Boeing 777 Freighter entra a far parte della flotta di Turkish Cargo
Friday 15 December 2017
boeing_777_freighter_turkish_cargo.jpg
Nei giorni scorsi Boeing ha consegnato a Turkish Airlines il primo dei due nuovi aerei cargo 777 Freighter ordinati dal vettore di bandiera turco. Ad oggi il Boeing 777 Freighter è il cargo bimotore con la maggiore autonomia: la fusoliera è concepita sul modello di quella dell’aereo passeggeri 777-200LR (Longer Range), un modello tecnologicamente molto avanzato che può volare a 4.900 miglia nautiche (9.070 chilometri) con un carico utile di circa 102 tonnellate.
"La consegna di questo primo 777 cargo è un evento di fondamentale importanza per la divisione cargo della compagnia" ha dichiarato İlker Aycı, presidente del consiglio di amministrazione e del comitato esecutivo di Turkish Airlines. "Turkish Cargo nel corso dell’anno ha aumentato le destinazioni cargo coperte dalla compagnia aerea da 55 a 73, trasportando circa 1 milione di tonnellate di merce, il 29% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si tratta di un’operazione molto significativa, che apporterà un grande valore al settore del trasporto merci: consentirà infatti al segmento cargo di affermarsi con grande efficacia rispetto agli altri brand sul mercato, permettendogli di raggiungere dall’hub di Istanbul nuove destinazioni sia a breve che a lungo raggio”.
 
 
 
 

 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia e foto: Ufficio Stampa Turkish Airlines

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!