Star Alliance sigla un accordo con l'acceleratore di start-up Plug and Play
Friday 15 December 2017
Star Alliance ha stretto una partnership con Plug and Play, il più grande acceleratore di start-up e centro d’innovazione a livello globale. La partnership consentirà all'alleanza di identificare le start-up per lei più rilevanti e accompagnarle attraverso il processo di raccolta e di sviluppo delle idee, man mano che vengono creati nuovi prodotti e tecnologie per l'ecosistema travel.
Con sede nella Silicon Valley, Plug and Play non solo supporta le start-up esistenti dal punto di vista finanziario, ma fornisce assistenza, mentorship e anche contatti con le aziende interessate alle loro idee. Per quanto riguarda i viaggi e l'ospitalità, la mission di Plug and Play è scoprire, supportare e sviluppare tecnologie rivoluzionarie che definiscono il futuro in questo campo.
"La partnership con Plug and Play è un passo importante nella nostra strategia di diventare digitalmente avanzati e offrire esperienze di viaggio senza soluzione di continuità", ha affermato Jeffrey Goh, CEO di Star Alliance. "L’essere precursori nella comprensione delle future tendenze tecnologiche e digitali, come pure la possibilità di partecipare allo sviluppo in una fase iniziale di queste, garantirà il successo a lungo termine della nostra nuova strategia digitale".
 
 
 
"Attendiamo con impazienza di poter aiutare Star Alliance nel trasformare il proprio piano d’azione rivolto all’innovazione. Attraverso questa partnership, faremo conoscere loro le start-up migliori e più brillanti nel settore dei viaggi", ha dichiarato Saeed Amidi, fondatore e CEO di Plug and Play. "Il loro impegno nell'utilizzare tecnologie start-up porterà il settore dei viaggi a un livello superiore e siamo onorati di averli a bordo".
All’ingresso nel suo terzo decennio, Star Alliance sta sviluppando a livello centrale le capacità digitali che potranno essere utilizzate dai vettori membri per migliorare i propri prodotti, con l'obiettivo di prendersi ancora più cura dei clienti abituali anche quando viaggiano con altri vettori membri.
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Star Alliance

 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!