Il gruppo IAG rileverà gli asset di NIKI
Tuesday 02 January 2018
International Airlines Group (IAG) ha annunciato che acquisterà gli asset della compagnia aerea austriaca NIKI. La transazione è stata effettuata attraverso una nuova compagnia sussidiaria di Vueling che verrà incorporata come vettore austriaco e inizialmente funzionerà in maniera separata rispetto alla casa madre. L'operazione è soggetta a diverse condizioni di chiusura tra cui l'approvazione da parte delle autorità antitrust europee.
Gli asset rilevati comprendono quindici velivoli della famiglia Airbus A320 e slot in aeroporti chiave come Vienna, Dusseldorf, Monaco, Palma e Zurigo. La creazione della nuova compagnia consentirà la riassunzione di circa 740 ex dipendenti di NIKI.
Willie Walsh, amministratore delegato di IAG, ha commentato "NIKI rappresentava la parte finanziariamente più autosufficiente di Air Berlin, e il suo focus sul segmento leisure significa che è perfettamente adattabile a Vueling. Questa operazione consentirà a Vueling di incrementare la sua presenza in Austria, Germania e Svizzera e di fornire ai clienti di questa regione maggiori opportunità di scelta nel settore low cost."
Al momento non sono stati svelati ulteriori dettagli, come rotte e brand, della nuova compagnia aerea del gruppo.
 
 
 

 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa IAG

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!