Airbus: il primo Beluga XL strutturalmente completo lascia la linea di assemblaggio
Wednesday 10 January 2018
airbus_belugaxl-msn1824-roll_out.jpg
La prima cellula strutturalmente completa del nuovo Airbus BelugaXL ha lasciato l’hangar di assemblaggio di Tolosa compiendo un nuovo step verso il primo volo, previsto entro la prima metà del 2018. Il BelugaXL si preannuncia come un velivolo dalle caratteristiche straordinarie, e una volta in servizio sarà uno degli aerei con il maggior volume di carico disponibile, in grado di trasportare sezioni complete di altri aeromobili tra i vari siti produttivi di Airbus.
“La base è l’A330”, ha dichiarato Bertrand George, a capo del programma BelugaXL, “ma poi molti cambiamenti sono stati progettati, introdotti nell’aeromobile e infine testati. Trasformare un prodotto esistente in un super- trasportatore non è cosa facile.” 
Una volta installati i due motori, l’aeromobile sarà sottoposto a una serie di test, che dureranno per alcuni mesi, finalizzati a garantire che i sistemi del BelugaXL funzionino come previsto. 
“Contemporaneamente”, continua George, “condurremo prove al banco a Tolosa e ad Amburgo, conducendo i test sui sistemi a bordo dei simulatori di volo e in laboratorio. Utilizzeremo anche dei martinetti idraulici per simulare dei carichi, su copie a grandezza naturale di specifici raccordi fra la nuova bolla superiore e la fusoliera dell’A330, la parte inferiore. I dati che otterremo da questi test saranno utilizzati per passare alla fase di volo e, in seguito, ottenere la Certificazione di Tipo”.
 
 
 


Mentre il primo BelugaXL strutturalmente completo procede verso la fase di test, la seconda cellula dell’A330, che sarà convertita in un BelugaXL, è arrivata a Tolosa secondo i tempi previsti per iniziare il processo di integrazione. Grazie alle lezioni imparate dalla produzione del primo trasportatore, Bertrand George prevede che i tempi per l’assemblaggio del secondo esemplare saranno inferiori di circa due mesi.
Il programma BelugaXL è stato lanciato a novembre 2014 per far fronte alle crescenti esigenze di Airbus in termini di trasporto. Sei metri più lungo, un metro più largo e con una capacità di carico di sei tonnellate superiore rispetto al trasportatore BelugaST che sostituisce, il BelugaXL sarà in grado di trasportare entrambe le ali dell’A350 XWB allo stesso tempo, invece di un’ala alla volta. Saranno cinque i BelugaXL che entreranno in servizio per rispondere alle esigenze di trasporto di Airbus.
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Airbus

 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!