IATA: nel 2017 il trasporto aereo delle merci cresce del 9%
Wednesday 31 January 2018
La International Air Transport Association (IATA) ha pubblicato i dati per l'intero anno 2017 per il mercato globale del trasporto aereo delle merci, confermando che la domanda, misurata in tonnellate di merci per chilometro (FTK), è cresciuta del 9,0%, più del doppio della crescita annuale del 3,6% registrata nel 2016.
La capacità di trasporto, misurata in tonnellate di merci disponibili al chilomentro (AFTK), è aumentata del 3,0% nel 2017, l'anno con la crescita più lenta della capacità dal 2012. La crescita della domanda ha superato la crescita della capacità di un fattore tre consentendo il raggiungimento del risultato positivo dell'anno. 
La domanda per il trasporto aereo di merci per tutto il 2017 è cresciuta a un ritmo doppio rispetto all'espansione del commercio mondiale (4,3%). Questa sovraperformance è il risultato di una forte domanda globale di esportazioni manifatturiere mentre le aziende si sono impegnate a riassortire rapidamente gli inventari.
"Il trasporto aereo cargo ha avuto le sue migliori prestazioni dopo le ripercussioni della crisi finanziaria globale del 2010. La domanda è cresciuta del 9,0%, superando la crescita di tutto il settore sia nella capacità cargo che nella domanda di passeggeri. Il trasporto aereo delle merci è ancora un'attività molto dura e competitiva, ma gli sviluppi nel 2017 sono stati i più positivi che abbiamo visto da molto tempo ", ha dichiarato Alexandre de Juniac, direttore generale e CEO di IATA.
 
 
 
"Le prospettive per il trasporto cargo nel 2018 sono ottimistiche, la fiducia dei consumatori è vivace e vediamo una crescente forza nell'e-commerce internazionale e nel trasporto di merci sensibili alla temperatura e al tempo di trasporto come i prodotti farmaceutici. Nel complesso, il ritmo di crescita dovrebbe rallentare rispetto all'eccezionale 9,0% di quest'anno, ma nel 2018 ci aspettiamo ancora una vigorosa espansione della domanda di circa 4,5 punti percentuali. Le sfide rimangono, compresa la necessità di un'evoluzione dell'intero settore verso processi più efficienti. Ciò contribuirà a migliorare la soddisfazione dei clienti e ad acquisire quote di mercato come le aspettative di caricatori e consumatori diventano sempre più esigenti ", ha detto de Juniac.
 
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa IATA

 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!