Pilatus Aicraft consegna il primo jet PC-24 al cliente di lancio
Thursday 08 February 2018
consegna_primo_pilatus_pc24_a_plane_sense.jpg
In una cerimonia tenutasi ieri presso la sede di Pilatus Business Aircraft Ltd di Broomfield, in Colorado, USA, il primo jet PC-24 del costruttore svizzero è stato consegnato al cliente di lancio, la società statunitense PlaneSense. L'aereo è il primo di sei PC-24 che PlaneSense ha in ordine.
Dal 1996, PlaneSense si è specializzata nell'offrire servizi di trasporto a proprietà frazionata con il velivolo monomotore turboelica PC-12 che ora verrà affiancato dal nuovo jet. Oltre alla cabina più grande e alla maggiore velocità, PlaneSense benefiPC-24, come la porta di accesso, le prestazioni su piste corte e la capacità di atterrare anche su piste in erba, una caratteristica nuova rispetto ai tradizionali business jet.
George Antoniadis, fondatore, presidente e CEO di PlaneSense, ha dichiarato: "Siamo onorati di essere il cliente di lancio per PC-24 e siamo entusiasti di aggiungere questo jet versatile e unico alla flotta di PlaneSense. Abbiamo ammirato molto la qualità e il design all'avanguardia degli aerei Pilatus e siamo orgogliosi di aver stretto una partnership con Pilatus negli ultimi 22 anni. Questa è una giornata entusiasmante per noi, così come per i nostri clienti che sono desiderosi di iniziare a volare in questo fantastico aereo. "
Il CEO di Pilatus, Markus Bucher, che ha consegnato personalmente le chiavi dell primo PC-24, numero di serie 101, ad Antoniadis ha detto:
"Abbiamo lavorato con entusiasmo verso questo momento fina dall'ideazione di questo innovativo e nuovo jet una decina di anni fa. A nome dei 2.000 dipendenti Pilatus che hanno progettato, costruito e certificato con successo i migliori velivoli business della nostra storia aziendale lunga 80 anni, siamo orgogliosi che il nostro cliente e partner PlaneSense prenda in consegna il primo PC-24.”
 
 
 

 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Pilatus Aircraft

Foto © Pilatus Aircraft Ltd

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!