FlyValan: intesa per lo sviluppo di pacchetti turistici in Slovenia e a Venezia
Thursday 08 February 2018
FlyValan, il neonato progetto imprenditoriale per la mobilità aerea della Liguria che è decollato per Trieste lo scorso 23 gennaio, lancia la sua offerta anche per il mercato turistico outgoing. Il vettore aereo, infatti, ha siglato con alcune selezionate agenzie di viaggio del bacino ligure un’intesa per lo sviluppo di pacchetti turistici verso il bacino sloveno e delle Venezie, in prima istanza legato a scoprire le bellezze del territorio locale e per sfruttare i numerosi impianti termali dell’area. Il pacchetto si completa con uno short-stay presso Trieste e Venezia. 
A tal proposito, In particolare, flyValan ha annunciato che servirà anche il capoluogo veneto, grazie al nuovo servizio ferroviario che, operativo dal prossimo 18 marzo, collegherà lo scalo di Ronchi dei Legionari alla stazione di Venezia Santa Lucia in 60 minuti con AV con multifrequenze quotidiane.
Evghenii Zagrebelnii, direttore commerciale di FlyValan, ha dichiarato: “Il progetto flyValan nasce per servire sia le esigenze della clientela d’affari, che sulla tratta Genova-Trieste vede una naturale vocazione di domanda, sia per offrire al bacino ligure la possibilità di scoprire nuove destinazioni turistiche e visitare nuove bellezze dei territori d’Italia e d’Europa. Allo stesso tempo, stiamo lavorando anche per sviluppare traffico incoming verso la Liguria per valorizzarne le occasioni di business e turistiche”.
 
 
 

 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Aeroporto di Genova

 
 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!