Lockheed Martin consegna il quattrocentesimo C-130J Super Hercules
Tuesday 13 February 2018
lockheed_martin_c-130j_super_hercules_400th_delivery.jpg
Lockheed Martin ha raggiunto un importante traguardo con la consegna del suo quattrocentesimo velivolo C-130J Super Hercules lo scorso 9 febbraio. Questo Super Hercules è un velivolo per operazioni speciali MC-130J Commando II assegnato alla US Air Force's Special Operations Command (AFSOC).
Il C-130J Super Hercules è l'attuale modello di produzione del leggendario velivolo C-130 Hercules, con operatori in 17 nazioni. Ad oggi, la flotta globale di C-130J ha superato più di 1,7 milioni di ore di volo supportando quasi ogni requisito di missione, in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo.
"Celebriamo questo risultato con i nostri dipendenti, partner industriali e la comunità di operatori Super Hercules che copre 17 paesi", ha dichiarato George Shultz, vice presidente e direttore generale della Air Mobility and Maritime Missions di Lockheed Martin. "Questi primi 400 C-130J hanno soddisfatto una domanda globale per comprovate prestazioni e versatilità senza pari che sono state trovate solo in un Super Hercules."
Il C-130J è definito dalla sua versatilità: ad oggi infatti il C-130J supporta 17 diverse configurazioni di missione che includono trasporti (militari e commerciali), antincendio, ricerca e soccorso, operazioni speciali, ricognizioni meteorologiche e rifornimento aereo.
 
 
 
Oltre a essere il quattrocentesimo C-130J consegnato, il velivolo consegnato durante la cerimonia è il tredicesimo MC-130J ad essere convertito in un cannoniere AC-130J Ghostrider. Sarà assegnato alla 1st Special Operations Wing a Hurlburt Field, in Florida. L'AC-130J è un C-130J altamente modificato che fornisce supporto a distanza ravvicinata, interdizione aerea e ricognizione armata.
Il governo degli Stati Uniti gestisce la più grande flotta di C-130J Super Hercules nel mondo. Questa consegna testimonia la continua transizioneche il governo USA sta intraprendendo verso il C-130J come piattaforma comune tra Air Mobility Command, AFSOC, Air Combat Command, U.S. Coast Guard e U.S. Marine Corps. La Air National Guard e la Reserva gestiscono ancora una flotta mista di aerei C-130J e legacy.
 
 
 
 

Redattore: Carlo Dedoni

Fonte della notizia e foto: Ufficio Stampa Lockheed Martin

 
 



Hai trovato interessante questo articolo? Segnalalo!
Digg!Del.icio.us!Google!Facebook!Technorati!Furl!Yahoo!