Advertisement

Aiuta il Volo.it con una donazione su Paypal, diventa nostro Socio sostenitore o supporta le nostre attività con una piccola donazione. 

Paura di Volare

Fondata da Luca Evangelisti 

L'enciclopedia per chi ha paura di volare

Newsletter

Iscriviti subito!
Newsletter de ilvolo.it



Cerca nel sito

 
L'Aeroporto di Cagliari e il CRS4 siglano un accordo per sviluppare e integrare soluzioni innovative
Notizie - Aviazione Commerciale
Thursday 06 July 2017
accordo_sogaer_crs4.jpg
SOGAER, la società che gestisce l’Aeroporto di Cagliari, e il CRS4,  Centro di Ricerca, Sviluppo, Studi Superiori in Sardegna con sede nel Parco tecnologico di Pula, hanno firmato oggi una convenzione quadro per instaurare un rapporto di collaborazione nel quale le attività di ricerca del Centro e quelle operative di SOGAER possono integrarsi per l’ideazione e lo sviluppo di soluzioni innovative sia per i passeggeri che per tutte le altre attività che ruotano attorno al mondo aeroportuale. Coordinatori e responsabili dell’accordo sono Massimo Rodriguez, Post Holder Progettazione Infrastrutture e Sistemi di SOGAER, e Pietro Zanarini, direttore ICT & Business Development del CRS4.
Sin dalla sua nascita, il settore di ricerca ‘ICT - Information Society’ del CRS4 è stato impegnato in ricerca e sviluppo su possibili ‘future’ applicazioni di tecnologie allo stato dell’arte, il cui obiettivo è catalizzare innovazione nelle aziende sarde, attrarre aziende internazionali e stimolare collaborazioni, facilitare la nascita di spin-off e start-up.
Si prospetta un futuro SMART per il principale scalo sardo che con questa partnership conferma l'attenzione verso le nuove tecnologie e la loro integrazione nelle attività dello scalo e nei servizi ai passeggeri, puntando a diventare uno scalo sempre più interconnesso e accessibile a tutti. 
 
 
 
Leggi tutto...
 
Air Dolomiti rinnova la certificazione IOSA implementata con la nuova procedura Enhanced
Notizie - Aviazione Commerciale
Thursday 06 July 2017
Air Dolomiti, compagnia italiana del Gruppo Lufthansa, annuncia l’esito positivo dell’ispezione IOSA (IATA Operational Safety Audit) avvenuta nelle scorse settimane. Air Dolomiti ha confermato al team di auditors accreditato di rispettare gli standard di sicurezza prescritti dalla IATA (International Air Transport Association).
In particolare quest’anno la certificazione prevedeva la procedura “Enhanced” strutturata con parametri ancora più complessi. La sfida è stata affrontata con una maggior consapevolezza e una più dettagliata programmazione. Air Dolomiti è stata tra le prime compagnie in Italia e nel Gruppo Lufthansa a superare con successo l’audit implementato del criterio Enhanced.
L’audit è stato svolto da un team di cinque esperti dell’aviazione che per una settimana ha verificato la sicurezza e l’efficienza del vettore. In particolare sono state esaminate: la struttura organizzativa, la manutenzione, il training, l’area Flight Operations, le aree Ground Operations, Quality, Safety e Security ed altre aree correlate a questi reparti della compagnia.
Air Dolomiti ha ricevuto la certificazione IOSA nel 2005 e con cadenza biennale vengono effettuati i controlli per verificare il rispetto degli standard operativi. Il prossimo rinnovo è ora previsto per il 2019.
 
 
 
Leggi tutto...
 
Politecnico di Milano: le tecnologie 3D usate per lo sviluppo del convertiplano di nuova generazione
Notizie - Industria & Tecnologia
Thursday 06 July 2017
amatho_politecnico_di_milano.jpg
Realizzare tramite tecnologia additiva in 3D un innovativo involucro di trasmissione del convertiplano, il velivolo che decolla come un elicottero e vola come un aereo, è l’obiettivo del progetto Horizon2020-Clean Sky2 AMATHO, coordinato dal Politecnico di Milano. L’involucro di trasmissione (housing) è uno dei componenti più critici per la sicurezza di un velivolo perché è sottoposto a forti carichi meccanici, ad un elevato livello vibratorio e ad alte temperature. 
Con la tecnologia additiva, che permette di ottenere anche forme complesse di grandi dimensioni, saranno realizzati oltre 1.000 provini a partire da polveri di leghe di alluminio e di titanio ad alte prestazioni. Verrà poi condotta una campagna sperimentale che consentirà di valutare le prestazioni meccaniche, statiche e a fatica di questi materiali. 
E, ancora, verranno realizzati dimostratori tecnologici di dimensioni ridotte, prima di passare alla produzione degli housing a dimensione reale da sottoporre alle prove al banco per la qualifica di volo finale.
Il progetto AMATHO (A.dditive MA.nufacturing of T.iltrotor HO.using) ha una durata di 5 anni ed è coordinato dal Politecnico di Milano (Dipartimento di Scienze e Tecnologie Aerospaziali) assieme al Dipartimento di Meccanica e vi partecipano l’università svizzera SUPSI, l’Istituto di Sistemi e Tecnologie (ISTePS) e Prima Industrie S.p.A..
 
 
 
Leggi tutto...
 
Flying as one: dal 1 luglio Airbus ha una struttura totalmente integrata
Notizie - Aviazione Commerciale
Thursday 06 July 2017
Dallo scorso 1 luglio Airbus SE ha integrato, come previsto, la propria struttura di gruppo con la divisione più grande, Commercial Aircraft. A seguito della riorganizzazione annunciata nel settembre 2016 Airbus si è dotata di una struttura semplificata che velocizza i processi decisionali, riduce la burocrazia, rafforza la collaborazione e incrementa l’efficienza. La nuova riorganizzazione faciliterà inoltre il programma di digitalizzazione attualmente in corso.  
La nuova Airbus nella quale è avvenuta la fusione, insieme alle due divisioni Helicopters e Defence and Space sono sostenute da team pienamente integrati per quanto riguarda le funzioni principali quali Finance, Human Resources, Legal, Ethic & Compliance, Strategy & International e Communications.
Anche il team dirigenziale è integrato, sotto la direzione di Tom Enders, Chief Executive Officer (CEO). Fabrice Brégier è ora Chief Operating Officer (COO) di Airbus a livello globale, il primo nella storia dell’azienda, e ricopre parallelamente il ruolo di President Commercial Aircraft. Dirk Hoke e Guillaume Faury continuano a ricoprire, rispettivamente, il ruolo di Chief Executive Officer delle divisioni Defence & Space e Helicopters. Harald Wilhelm resta Chief Financial Officer, Thierry Baril, Chief Human Resources Officer, mentre John Harrison continua a ricoprire il ruolo di General Counsel. Airbus ha attualmente un’unica sede situata a Tolosa, dove si trova il più ampio sito industriale dell’azienda. L’introduzione di un unico brand per Airbus è stato accompagnato dal rilancio del sito web www.airbus.com che ora copre l’intera azienda.
 
 
 
Leggi tutto...
 
Primo semestre 2017 in crescita per l'aeroporto di Cagliari
Notizie - Aviazione Commerciale
Thursday 06 July 2017
Il primo semestre del 2017 dell'aeroporto di Cagliari si chiude con il segno positivo:  tra arrivi e partenze, dal 1° gennaio al 30 giugno, i passeggeri sono stati 1.751.536, ben 185.924 in più rispetto al primo semestre 2016, per una crescita di traffico pari al +12%.
In evidenza sopratutto l’incremento semestrale dei passeggeri trasportati su voli internazionali: +33% rispetto al 2016, per un totale di 311.424 unità, grazie alle nuove rotte internazionali e ai nuovi mercati attivati dall’inizio dell’anno con la presenza di compagnie aeree che hanno ampliato il proprio network.
L’avvio della programmazione estiva aveva dato importanti segnali di crescita del traffico: in aprile e maggio il totale viaggiatori saliva rispettivamente del +20% e del +17% rispetto allo scorso anno. Segno meno solo a febbraio, chiuso con un -2% (ma il 2016 era bisestile). Positivi, nei primi sei mesi dell’anno in corso, anche i movimenti degli aeromobili: +8%.
Per quanto riguarda, invece, il mese di giugno appena concluso, l’Aeroporto di Cagliari registra un incremento rispetto allo stesso mese del 2016 di 68.008 viaggiatori, per una crescita percentuale del +17%. Anche in questo caso, sale soprattutto il numero di passeggeri internazionali che sono stati 109.246, ovvero +46% se confrontati con lo stesso mese dello scorso anno. La crescita in doppia cifra era iniziata già a marzo, chiuso con un incremento del 21%, seguito da aprile che chiudeva a +47% e maggio che si attestava su +34%.
Anche il mese di luglio inizia con numeri importanti: nel primo fine settimana, tra arrivi e partenze, sono stati circa 41mila i passeggeri transitati nello scalo del capoluogo, ovvero +26% rispetto allo stesso periodo del 2016. In crescita sia il segmento nazionale (che fa registrare un incremento del 17%), che quello internazionale (che sale del 56%).
 
 
  
Leggi tutto...
 
The White Company fornirà lenzuola e amenity kit per la classe Club World di British Airways
Notizie - Aviazione Commerciale
Thursday 06 July 2017
British Airways annuncia una nuova partnership con The White Company, luxury brand britannico che da 22 anni firma articoli di arredamento casalingo di qualità. L’iconico brand fornirà alla compagnia aerea britannica lenzuola e amenity kit per la Club World, business class di lungo raggio di British Airways. La partnership rientra nel piano di investimenti di 400 milioni di sterline della compagnia, con un focus sull’eccellenza delle cabine premium e più qualità per tutti i passeggeri.  
Nella seconda metà del 2017 i passeggeri che viaggiano in Club World tra Londra Heathrow e New York JFK potranno riposare meglio grazie a un nuovo cuscino che diventa un comodo supporto lombare mentre si lavora o ci rilassa a bordo. In esclusiva per British Airways, The White Company ha progettato un cuscino dedicato, largo e in cotone per migliorare il riposo dei passeggeri e aiutarli a dormire meglio durante il volo. Accanto al cuscino i passeggeri riceveranno anche una morbida coperta con un decoro in satin. Un piumone e un coprimaterasso imbottito completano il kit, che verrà introdotto a bordo della flotta British Airways gradualmente. 
 
 
 
Leggi tutto...
 
Nei primi sei mesi dell'anno crescono voli e passeggeri dell'Aeroporto di Palermo
Notizie - Aviazione Commerciale
Thursday 06 July 2017
All'Aeroporto di Palermo il mese di giugno si è chiuso con l’aumento del 10,2% di viaggiatori rispetto allo stesso periodo del 2016. I transiti sono stati 569.850, oltre 52 mila in più di giugno 2016. Impennata del 7,7% anche per i voli (4.266 contro i 3.961 di giugno 2016).
Nei primi sei mesi dell’anno il traffico passeggeri ha toccato quota 2.531.586, cioè il 5,63% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con un aumento di circa 134 mila unità. Segno positivo (+1,76%) anche per i voli: 19.724.
Sempre a giugno il traffico internazionale è aumentato del 21,3% (161.036), con circa 30 mila passeggeri in più rispetto a giugno 2016. Incremento anche nei movimenti da e per mete internazionali: +11,72%. In generale, il 60% dell’incremento del traffico complessivo risulta essere internazionale. Nel periodo gennaio-giugno, il traffico internazionale ha avuto una crescita del 15,8% (525.816 passeggeri contro i 453 mila dello scorso semestre)
Tutte le prime quindici compagnie operanti all’aeroporto di Palermo fanno registrare aumenti di traffico, con punte di oltre il 100% per la British Airways e di oltre il 61% per la Meridiana con il volo per New York. Quasi tutte le rotte nazionali registrano aumenti di traffico, con aumenti del 33% su Torino e Genova (+25%). 
Le rotte internazionali che stanno registrando i risultati migliori sono quelle per Monaco (+63%), Madrid e Marsiglia (circa +19%). In vetta alla classifica dei voli internazionali ci sono le rotte per Londra Stansted, seguite da Parigi Orly e Dusseldorf, mentre il nuovo volo per Bucarest ha già totalizzato circa 14 mila passeggeri dall’inizio dell'orario estivo. 
 
 
 
Leggi tutto...
 
China Aviation Supplies Holding Company sigla un General Terms Agreement per 140 aeromobili Airbus
Notizie - Aviazione Commerciale
Thursday 06 July 2017
China Aviation Supplies Holding Company (CAS) ha siglato un contratto "General Terms Agreement" (GTA) con Airbus per l’acquisto di 140 nuovi aeromobili. L’accordo comprende 100 aeromobili della Famiglia A320 e 40 della Famiglia A350 XWB, riflettendo la forte domanda dei vettori cinesi per degli aeromobili utilizzabili su tutti i segmenti di mercato, dalle linee domestiche e low cost a quelle di lungo raggio regionali e internazionali.
Questo GTA è stato siglato a Berlino da Tom Enders, CEO di Airbus e Sun Bo, Executive vice President di CAS, alla presenza del presidente cinese Xi Jinping, in visita ufficiale, e della cancelliera tedescas Angela Merkel. 
“Questo accordo costituisce un vero e proprio attestato di fiducia nei confronti dei nostri prodotti leader nei segmenti degli aeromobili a corridoio singolo e dei widebody”, ha dichiarato Tom Enders. “La Cina è a oggi uno dei principali mercati dell’aviazione al mondo ed è per noi un onore contribuire allo sviluppo e alla crescita sostenuta dell’aviazione civile cinese attraverso la nostra gamma di prodotti competitivi”.
Secondo le ultime previsioni globali di mercato (GMF) 2017-2036 di Airbus, la flotta mondiale di aerei commerciali di capacità superiore a 100 posti sarà più che raddoppiata nel corso dei prossimi 20 anni per attestarsi a oltre 40.000 aeromobili. Una crescita spiegata da una crescita annuale del 4,4%. I mercati emergenti quali la Cina resteranno un vero e proprio motore di crescita ed è previsto che il trasporto aereo interno in Cina diventi il più importante al mondo. 
A fine maggio 2017 la flotta di Airbus in servizio presso gli operatori cinesi era composta da circa 1.440 aeromobili di cui circa 1.230 aerei della Famiglia A320; anche l’A350 XWB ha finora riscosso un buon successo tra gli operatori cinesi.
 
 
 
Leggi tutto...
 
Aeroporto di Rimini: nel primo semestre 2017 circa 110 mila passeggeri e fatturato in crescita
Notizie - Aviazione Commerciale
Wednesday 05 July 2017
AIRiminum 2014 S.p.A., società di gestione dell’Aeroporto Internazionale di Rimini e San Marino “Federico Fellini”, comunica che nel mese di giugno 2017, con riferimento all’aviazione commerciale, si è registrato presso lo scalo un numero di passeggeri pari a 41.061 (+18,2% rispetto all’anno precedente). I passeggeri transitati presso l’aeroporto nel primo semestre del 2017 sono quindi 110.103, facendo registrare una crescita del 48,6% rispetto allo stesso periodo del 2016. 
Nel mese di giugno 2017 il numero dei dipendenti - con contratto di lavoro subordinato - del gruppo AIRiminum è stato pari a 91 unità; mentre il numero dei consulenti interni - che prestano la loro attività su base giornaliera continuativa - che hanno erogato servizi a favore di AIRiminum è stato pari a 9 unità. Nel complesso sono stati esternalizzati servizi a cooperative esterne locali per il carico e scarico bagagli, attività di handling varie e pulizia del terminal per un volume pari a 2.306 ore (+55,7% rispetto al mese di maggio). 
A giugno il fatturato complessivo a livello consolidato del Gruppo AIRiminum è stato pari a 1.139.915 euro, con un aumento del 82,6% rispetto allo stesso periodo del 2016. Nel primo semestre 2017 il fatturato complessivo a livello consolidato del gruppo AIRiminum è stato pari a 3.217.865 euro, con un aumento del 116,6% rispetto allo stesso periodo del 2016, gli investimenti commerciali per la promozione dei voli presso l’Aeroporto “Fellini” sono stati pari a 296.317 euro (circa 2,7 euro a passeggero, sotto forma di sconti e altre promozioni alle compagnie aeree). 
 
 
 
Leggi tutto...
 
Aeronautica Militare: C-130J in volo da da Milano a Taranto per una bimba di sei mesi
Notizie - Aviazione Militare
Wednesday 05 July 2017
Un velivolo C-130J della 46^ Brigata Aerea di Pisa ha trasportato nel primo pomeriggio di ieri una bambina di appena 6 mesi dal Policlinico di Milano a Grottaglie. Il trasferimento ha previsto l’imbarco all’interno del velivolo C-130J dell’ambulanza che conteneva l’incubatrice necessaria a garantire l’assistenza medica di cui ha bisogno a cura di un team di medici e rianimatori.
La missione, richiesta dalla Prefettura di Milano, è stata disposta dalla Sala Situazioni di Vertice di Comando della Squadra Aerea, la sala operativa da dove vengono coordinati anche questo tipo di interventi.
Gli aeromobili da trasporto e gli elicotteri dell'Aeronautica Militare, tra i quali appunto quelli della 46^ Brigata Aerea di Pisa, vengono ogni giorno utilizzati soprattutto per missioni di pubblica utilità, quali, come in questo caso, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati, di traumatizzati gravi e di organi per trapianti, nonché per interventi a favore di persone in situazioni di rischio. Questo servizio viene svolto su tutto il territorio nazionale, isole comprese. L'attività di trasporto sanitario, dato l’imminente pericolo di vita delle persone trasportate, impone un livello di prontezza ventiquattr’ore al giorno, 365 giorni all’anno.
 
 
 
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 91 - 100 di 15165
logo-ilvolo-300.png

IlVolo.it è il nuovo portale italiano dedicato a news sull'aviazione civile e
sull'aeronautica militare; rivolto ai professionisti e agli appassionati del volo ha come primo obiettivo la diffusione della cultura aeronautica in tutte le sue sfumature.

Non solo notizie e immagini di aerei e aeroporti, ma anche  elicotteri, aliantivolo libero, paracadutismo, licenze di volo, meteo e tante altre notizie e video dal mondo delle compagnie aeree a quello dei costruttori aeronautici passando per l'aviazione generale e il volo a vela.

Inoltre, una sezione interamente dedicata a come vincere la paura di volare e fondata da Luca Evangelisti, per lungo tempo responsabile del corso “Voglia di Volare" Alitalia.

Altre informazioni su ilVolo.it